Piazza Martiri Partigiani 77, 41049 Sassuolo (MO)

0536 800883

Aperto

Lu-Ven: 9:00 - 19:00 Sabato: 9:00 -13:00

Chiama Ora

0536 800883

Richiedi un Appuntamento

Il tuo sorriso perfetto ad un click di distanza

Chiama Ora

0536 800883

Aperto

Lu-Ven: 9:00 - 19:00 Sabato: 9:00 -13:00

Richiedi un Appuntamento

Il tuo sorriso perfetto ad un click di distanza

Sensibilità Dentale: scopri le cause e i rimedi naturali

La sensibilità ai denti è un fastidio comune a molte persone, causata spesso dal contatto con alimenti o bevande fredde e calde. L’ipersensibilità si presenta come un fastidio che spesso impedisce anche la masticazione, e va quindi ad inficiare la qualità della nostra vita. Questo problema è in realtà molto comune nelle persone tra i 20 e i 40 anni, e spesso alleviare o addirittura rimuovere il disturbo è semplice se si sa come farlo.

L’importante però è non sottovalutare il disturbo, senza far nulla per adeguare le proprie abitudini ad una corretta igiene orale e all’utilizzo di rimedi sani per poter risolvere questo fastidio senza complicazioni.

Per prima cosa è sempre importante fare una visita di controllo dal dentista, in modo da appurare la salute della propria bocca e assicurarsi che non siano presenti carie invasive o processi infiammatori particolari. Appurato questo si può procedere ad un’adeguata igiene dentale, anche grazie ad una pulizia professionale che vada ad eliminare tartaro o agenti che infiammano le nostre gengive e spesso primi responsabili di infiammazioni e fastidi vari.

Infatti i 4 principali fattori che causano fastidi ai denti e ipersensibilità sono:

  • Placca -> composta da residui alimentari, frammenti di cellule e soprattutto batteri che formano una patina appiccicosa e trasparente sui denti già pochi minuti dopo averli lavati. Se i denti non vengono lavati ogni giorno con cura i batteri della placca si trasformano in sostanze acide che vanno ad intaccare lo smalto dei denti;
  • Tartaro -> formazione di batteri invasivi, ben attaccati alla superficie del dente e contenente residui di cibo e cellule morte. I sali di calcio presenti nella saliva induriscono questa placca dando luogo alla formazione del tartaro;
  • Carie -> processo lento, distruttivo e inarrestabile che colpisce i tessuti duri del dente. La lesione è dovuta alla dissoluzione dei sali minerali che compongono lo smalto, il durissimo tessuto che ricopre la corona del dente;
  • Retrazione gengivale -> si parla di gengive ritirate per indicare l’arretramento o comunque lo spostamento delle stesse dalla propria sede originaria verso la radice del dente [vedi anche il nostro articolo sulla gengivite]
Cosa accomuna tutti questi fattori alla sensibilità dentale?

In definitiva ciò che accomuna tutti questi fattori è la presenza di agenti dannosi per la nostra igiene orale, e degli acidi che provocano l’aumento della sensibilità dentale. Se questa sensibilità raggiunge la soglia del dolore il paziente pulirà meno i denti e la salute dentale si aggraverà ulteriormente. Per questo è importante proteggere e rivitalizzare i denti per fare in modo che si conservino sani per tutta la vita.

Quali rimedi possono alleviare o risolvere il problema della sensibilità?

Se hai denti sensibili al freddo e al caldo prova a seguire queste buone pratiche, ricordando che la prevenzione rimane sempre la migliore difesa per la nostra salute. Ecco i nostri consigli:

  • Mantieni innanzitutto una buona igiene orale: i tuoi alleati migliori sono uno spazzolino, un filo interdentale e un buon collutorio. L’utilizzo di questi strumenti è basilare per prevenire le patologie del cavo orale più o meno gravi, inoltre l’uso di un apposito dentifricio per denti sensibili può aiutare ad alleviare il disturbo qualora non siano presenti altre cause infiammatorie. Ne parliamo meglio anche in questo articolo [Igiene Orale: dallo spazzolino agli strumenti per eseguirla in maniera corretta];
  • Cura l’alimentazione: evita bibite gasate e ricche di acidi che possono danneggiare la protezione dei nostri denti;
  • Esegui controlli periodici dal dentista che permetteranno di scoprire tempestivamente carie e qualsiasi altro tipo di anomalia ponendovi rimedio il prima possibile.

 

In conclusione consigliamo sempre di effettuare controlli periodici dal dentista, in modo da prevenire e curare lievi disturbi prima che diventino invalidanti. Il Ventura Centro Odontoiatrico propone Check Up di controllo gratuiti. Fissa un appuntamento con noi!