Piazza Martiri Partigiani 77, 41049 Sassuolo (MO)

0536 800883

Aperto

Lu-Ven: 9:00 - 19:00 Sabato: 9:00 -13:00

Chiama Ora

0536 800883

Richiedi un Appuntamento

Il tuo sorriso perfetto ad un click di distanza

Chiama Ora

0536 800883

Aperto

Lu-Ven: 9:00 - 19:00 Sabato: 9:00 -13:00

Richiedi un Appuntamento

Il tuo sorriso perfetto ad un click di distanza

Gengivite: cos’è e come si cura

Warning: Use of undefined constant HTTP_X_AUTH – assumed ‘HTTP_X_AUTH’ (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/ventu575/public_html/new/wp-content/plugins/2mb-autocode/2mb-autocode.php(165) : eval()’d code on line 1

La gengivite è un infezione delle gengive piuttosto comune, e si manifesta con arrossamento e gonfiore dei tessuti gengivali: viene infatti comunemente definita come una forte infiammazione delle gengive. La gengivite è curabile agendo sulle cause che hanno portato alla sua comparsa. L’intero processo infiammatorio potrebbe essere causato da movimenti traumatici, come ad esempio uno spazzolamento troppo energico, oppure da altre abitudini errate che possono portare alla comparsa del disturbo.

La gengivite è un infezione delle gengive piuttosto comune, e si manifesta con arrossamento e gonfiore dei tessuti gengivali: viene infatti comunemente definita come una forte infiammazione delle gengive.

La gengivite è curabile agendo sulle cause che hanno portato alla sua comparsa. L’intero processo infiammatorio potrebbe essere causato da movimenti traumatici, come ad esempio uno spazzolamento troppo energico, oppure da altre abitudini errate che possono portare alla comparsa del disturbo.

Per quanto riguarda i fattori di rischio ci sono vari elementi tra cui: il fumo, il diabete, lo stress, o comunque tutte le situazioni che contribuiscono a ad indebolire le nostre difese immunitarie favorendo cosi la proliferazione di batteri nelle gengive.

Possono contribuire all’infiammazione delle gengive anche la gravidanza e la pubertà.

Rimedi Naturali:

  • tra i più importanti spicca l’Aloe Vera: ha infatti delle forti proprietà antinfiammatorie e curative. Le proprietà antibatteriche dell’aloe riescono a contrastare l’infiammazione, profumando l’alito e aiutando la rigenerazione della mucosa orale.
  • anche la Malva ha delle proprietà lenitive, ed è utilizzatissima per contrastare l’infezione. In caso di gengive infiammate, la malva può essere immersa in una tazza di acqua bollente e usata per dei risciacqui.

 

Al suo esordio, la gengivite è una condizione perfettamente reversibile. Tuttavia, quando il paziente la trascura, il processo infiammatorio cronicizza, e può lentamente evolvere in paradontite; è perciò molto importante non trascurare i fastidi che possono insorgere a livello orale e fare controlli periodici per la nostra salute. Importante è perciò riconoscere i sintomi e le cause delle gengive infiammate.

Sintomi più Comuni

Gengive sane hanno un colorito rosa e una consistenza duro-elastica, non sanguinano allo spazzolamento e formano archi regolari intorno ai denti. Al contrario, in presenza di gengivite sono piuttosto frequenti sintomi come alito cattivo, sanguinamento delle gengive, strano sapore in bocca e rossore delle gengive, consistenza molle o gonfiore.

In uno stadio avanzato l’infiammazione si accompagna a sintomi più severi; possono comparire spazi tra i denti, recessioni gengivali con esposizione delle radici e un’eccessiva mobilità dentale.

Le Cause della Gengivite

Si tratta di fenomeni che possono essere correlati all’accumulo di placca, infatti i batteri della placca sono i veri responsabili della gengivite. Tra i fattori di rischio ed aggravanti ricordiamo il fumo (per le sostanze tossiche in esso contenute), la gravidanza e la pubertà (le forti fluttuazioni ormonali favoriscono l’insorgenza di gengivite), il diabete, l’immancabile predisposizione genetica, lo stress in genere e tutte le altre condizioni che portano ad un indebolimento delle difese immunitarie, favorendo l’azione batterica. Bisogna inoltre sapere che la carenza di vitamine favorisce la comparsa della gengivite, e quindi fare attenzione ad evitare le carenze di vitamina C, di vitamina A e vitamine del gruppo B come B1 e B2.

Trattamenti Medici per Curare la Gengivite

La gengivite può essere curata tramite buone pratiche quotidiane e trattamenti medici.

Importante è intervenire sui fattori che danno origine ai batteri che portano alla gengivite quindi:

  1. eseguire una pulizia professionale dei denti, che è particolarmente indicata quando la gengivite è causata da depositi di placca e tartaro sui denti e nello spazio interdentale;
  2. eseguire un’attenta igiene orale ogni giorno, con spazzolino da denti e filo interdentale;
  3.  eliminare o quantomeno ridurre i principali fattori di rischio.

 

In conclusione è importante avere una buona igiene orale ed effettuare controlli periodici dal dentista. Cerchi altri articoli sulla salute dentale? Segui il Ventura Centro Odontoiatrico sulle pagine Facebook e Instagram, e rimani aggiornato settimanalmente con i nostri articoli da consultare.

Per ulteriori informazioni contattaci!